Frattini: “In Afghanistan serve presidente credibile”

Pubblicato il 21 Ottobre 2009 8:35 | Ultimo aggiornamento: 21 Ottobre 2009 8:43

Franco Frattini

In Afghanistan «l’Occidente ha bisogno di un presidente credibile»: questo l’auspicio del ministro degli Esteri, Franco Frattini, in vista del ballottaggio del 7 novembre per le elezioni presidenziali tra il presidente uscente Hamid Karzai e Abdullah Abdullah.

«L’Occidente ha bisogno di un presidente credibile, voluto dagli afghani ed eletto dagli afghani», ha detto il capo della Farnesina, intervistato dal Gr1.

«Non abbiamo fatto il tifo», ha ricordato Frattini a proposito del voto del 20 agosto. «Abbiamo riconosciuto che con Karzai si è lavorato bene e si lavora bene, ma la volontà del popolo afghano è e sarà sovrana».