Afghanistan/ La Russa replica alle critiche di Bossi: “La missione è irrinunciabile”

Pubblicato il 26 Luglio 2009 12:34 | Ultimo aggiornamento: 26 Luglio 2009 12:34

Dopo le critiche di Umberto Bossi alla missione dei militari italiani in Afghanistan arriva la replica del ministro della Difesa, Ignazio La Russa: «Se pensassimo da papà come ha fatto Bossi, è il primo sentimento. Ma noi come anche Bossi pensiamo da ministro e sappiamo che quello che stanno facendo i ragazzi della Folgore insieme agli altri contingenti internazionali è un compito importante, imprescindibile, irrinunciabile. I militari torneranno indietro quando avranno concluso l’obbiettivo della missione: dare all’Afghanistan la possibilità di gestire autonomamente il territorio, consentendo condizioni di sicurezza per il Paese e per quella parte del mondo che vuole combattere il terrorismo».