“Al Qaeda alleata con il capitalismo Usa”: Napoleoni dixit

Pubblicato il 11 Gennaio 2010 13:45 | Ultimo aggiornamento: 11 Gennaio 2010 13:55

Loretta Napoleoni

Non tutto è oro quel che luccica nei blog almeno a stare a quanto scrive Mario Pirani su “La Repubblica”. L’editorialista racconta: «Loretta Napoleoni, una signora che ebbi occasione di conoscere alla presentazione del suo libro dal titolo “La nuova economia del terrorismo”. Tesi del libro era la “scoperta” del terrorismo come maschera di una colossale centrale finanziaria che vede Al Qaeda alleata con il capitalismo americano…».

Pirani prosegue: «La Napoleoni è indicata come grande economista e grande esperta di terrorismo, in grado di svelare le interdipendenze pazzesche tra multinazionali e terrore islamico…». E sorride amaramente Pirani di fronte a queste qualifiche, fama e teorie della Napoleoni.

La stessa Napoleoni che dal suo blog si è detta disponibile alla candidatura a presidente della Regione Lazio nelle elezioni di marzo a nome della sinistra, anzi della base della sinistra. Una candidatura “dal basso” che ha destato attenzioni ed entusiasmi. Ma forse non tutti avevano letto il libro della Napoleoni. Pirani l’ha sfogliato, gli è bastato.