Il medico di Berlusconi: “Si annoia e si incazza, dovrebbe lasciare la politica”

Pubblicato il 31 marzo 2011 19:12 | Ultimo aggiornamento: 31 marzo 2011 19:13

Alberto Zangrillo (foto LaPresse)

ROMA – “Da medico ho consigliato spesso, anche ieri, a Silvio Berlusconi di uscire dalla politica: ora fa una vita infernale, non fa mai moto e si annoia”: lo ha detto oggi ai microfoni del programma di Radio2 “Un giorno da pecora” Alberto Zangrillo, medico personale del Presidente del Consiglio.

“Non avete idea di che tipo di vita faccia, secondo me si annoia moltissimo”, ha spiegato Zangrillo. E’ depresso? “No, depresso no. E’scocciato, annoiato, e penso anche incazzato e stufo”.

E Berlusconi sarebbe disposto a lasciare la politica? “Lui dice di no, che non può”: E per quale motivo? “Lui è un bastian contrario, più gli dicono di smettere, più lui si sente stimolato ad andare avanti”.