Aldo Sandulli nominato commissario dell’Agenzia spaziale italiana

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 febbraio 2014 22:18 | Ultimo aggiornamento: 12 febbraio 2014 22:18
Aldo Sandulli nominato commissario dell'Agenzia spaziale italiana

L’ex presidente dell’Asi Enrico Saggese

ROMA – Aldo Sandulli è stato nominato Commissario straordinario dell’Agenzia spaziale italiana (Asi). Sostituisce di fatto Enrico Saggese, ex presidente che si è dimesso dopo uno scandalo relativo a presunte tangenti.  

La nomina di Sandulli arriva su proposta del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Maria Chiara Carrozza, con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, Enrico Letta.

”La nomina di un Commissario – spiega una nota di palazzo Chigi – si è resa necessaria in seguito alle dimissioni del Presidente Enrico Saggese e di altri due dei cinque componenti del Consiglio d’amministrazione, il Cav. Vito Pertosa e l’Ing. Marco Airaghi. Gli organi in carica dell’Agenzia spaziale italiana, salvo il Collegio dei revisori dei conti, sono dunque sciolti.

Il Professor Sandulli è nominato Commissario straordinario con compiti di ordinaria e straordinaria amministrazione, fino alla data di insediamento degli organi di amministrazione dell’Agenzia medesima e comunque non oltre tre mesi dalla data di emanazione del decreto. Sandulli è professore ordinario di Diritto amministrativo presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. Con un successivo provvedimento sarà avviata la procedura per la nomina del nuovo Consiglio di amministrazione”.