Alemanno: “Monti non dimentichi la riforma della Protezione civile”

Pubblicato il 15 Febbraio 2012 12:39 | Ultimo aggiornamento: 15 Febbraio 2012 12:52

ROMA – ''Mi auguro che il Governo non dimentichi l'impegno sulla riforma della Protezione Civile''. Cosi' il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, ritorna sulla querelle messa in evidenza dall'emergenza neve, nei giorni scorsi, nella Capitale.

Alemanno, intervenendo al convegno dell'Ambi per la proposta di un piano anti dissesto idrogeologico, parla di ''uno scollamento'' tra i Comuni e la risposta alle emergenze e chiede, ricordando l'impegno del Governo sulla riforma della Protezione Civile, che ''si trovi una risposta per potenziare'' il dipartimento ed ''evitare che i Comuni si trovino da soli, facendo ricadere tutto sui sindaci''.

Secondo il sindaco di Roma, ''non possono passare giorni e giorni per la dichiarazione di stato di emergenza'', e poi ''non si puo' risolvere tutto con le accise''. Ma, conclude Alemanno, ''questo e' l'ultimo anello della catena, il primo e' la prevenzione'', che va fatta cercando di ''investire e trovare risorse'' anche fuori dal patto di stabilita' che ''frena'' la crescita del Paese.