Alessandra Moretti firma tutto: la petizione pro famiglie e quella pro gay

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Maggio 2015 11:37 | Ultimo aggiornamento: 27 Maggio 2015 11:37
Alessandra Moretti firma tutto: la petizione pro famiglie e quella pro gay

Alessandra Moretti firma tutto: la petizione pro famiglie e quella pro gay

ROMA – Mercoledì 22 aprile: c’è un appuntamento del Forum veneto delle associazioni familiari. In particolare c’è una petizione che chiede, tra le altre cose, di promuovere “la famiglia come società naturale fondata sul matrimonio”. Anche con agevolazioni fiscali ad hoc. Alessandra Moretti, candidata del Pd come governatore del Veneto, la firma.

Domenica 17 maggio, giornata internazionale contro l’omofobia, in Veneto si discute della  “Come out” (vieni fuori) per i diritti degli omosessuali. Alessandra Moretti, la stessa del forum famiglie, la firma. Come lei hanno firmato il gillino Jacopo Berti e  Laura di Lucia Coletti, candidata della lista L’altro Veneto (che si ispira all’Altra Europa).

Una contraddizione che non sfugge a Stefano Filippi de Il Giornale che scrive:

gli Lgbti promuovono «una definizione inclusiva del concetto di famiglia» e «la parità delle persone Lgtb in regione Veneto». L’uno chiede «una legge regionale sulla famiglia naturale che non includa altre forme di convivenza», gli altri di riconoscere «in maniera paritaria i diritti di tutte le famiglie» e l’abrogazione della mozione votata dal consiglio regionale che istituisce la «Festa della famiglia naturale fondata sull’unione tra uomo e donna» che sarebbe discriminatoria verso le altre forme di unione.