Mussolini contro Bianca Balti: “Ha insultato Berlusconi. Tim la licenzi”

Pubblicato il 26 Marzo 2011 15:26 | Ultimo aggiornamento: 26 Marzo 2011 15:27

Bianca Balti

ROMA – Alessandra Mussolini dichiara guerra a Bianca Balti. Sì, avete capito bene: non si tratta di un’avversaria politica, ma della modella italiana nuovo tesimonial della campagna pubblicitaria di Tim.

“Ha insultato Berlusconi”, ha detto la deputata Pdl, e quindi “la maggioranza degli italiani”: per questo, è la conclusione della Mussolini, “spero che la Tim la licenzi e si riprenda Belen”.

A scateare le ire della nipote del duce è stata un’intervista a Vanity Fair in cui la Balti, scesa, tra l’altro, in piazza a manifestare con le donne il 13 febbraio scorso, aveva detto: “Tutto il mondo ci prende in giro per Berlusconi. All’inizio mi incazzavo e rispondevo a chi ci attaccava: senti chi parla, voi avete Bush. Adesso cerco di ragionare e spiego che l’Italia non è solo e tutta Berlusconi”.

tanto è bastato per far andare su tutte le furie Alessandra Mussolini: “Non ci posso credere che la testimonial della Tim abbia veramente detto una cosa simile. Si è dimostrata poco intelligente politicamente. Spero che la Tim la licenzi immediatamente e si riprenda Belen: ha insultato la maggioranza degli italiani che con convinzione ha votato il nostro premier, dimostrandosi poco intelligente. E lo ha fatto dopo che Berlusconi ha finto anche sul fronte della crisi libica”.

“Si vergogna di essere italiana?, continua la Mussolini. Vada in Francia, con la Bruni a suonare la chitarra”.