Alessandro Di Battista: “Tra gli alfaniani pochissimi onesti”. E loro lo querelano VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 dicembre 2017 10:55 | Ultimo aggiornamento: 2 dicembre 2017 10:55
di-battista-zoro

Alessandro Di Battista nell’intervista a Diego Bianchi

ROMA – Alessandro Di Battista dice che tra gli alfaniani ci sono pochissimi onesti, e il gruppo di Alternativa Popolare minaccia querela. “Io non sono mai stato contro le istituzioni. Vorrei che lavorassero per il bene collettivo e per l’interesse generale. Il Parlamento è investito di lobbisti, ma ci sono anche persone oneste in tutti i partiti politici: nel Pd, Forza Italia, Lega Nord. Nel partito di Alfano, invece, devi cercarli con il microscopio”.

Di Battista, deputato M5s, ha parlato in un’intervista rilasciata a Diego Bianchi (in arte Zoro) a Propaganda Live su La7. Per vedere l’intervista integrale CLICCA QUI. “Non ho mai pensato che noi del M5s fossimo dei marziani. I rischi appartengono all’essere umano. Il M5s si è dato delle regole. Io non posso garantire che un domani un eletto del M5s non possa fare qualcosa di molto sbagliato. Ciò nonostante nel momento in cui candidiamo solo incensurati riduciamo drasticamente questa possibilità anche grazie alla regola dei due mandati” dice il deputato che torna a parlare del suo futuro fuori dal Parlamento.

“Prima di entrare in parlamento facevo reportage sociali, mi occupavo di cooperazione internazionale e voglio continuare a fare questo che è il mio mestiere. Oggi ho la possibilità di farlo anche grazie ai miei canali social molto seguiti. Nei prossimi mesi accoglierò quello che io chiamo la politica del possibile con tutte le idee innovative a livello mondiale. Le porterò qui in Italia per continuare a sostenere il movimento che fa parte della mia vita. Mi occuperò di politica, ma al di fuori del palazzo”.

“Le dichiarazioni dell’onorevole Alessandro Di Battista durante la registrazione del programma televisivo ‘Propaganda Live’ nei confronti dei parlamentari di Alternativa popolare sono inqualificabili e inammissibili. In questi casi l’unica risposta è la querela che ogni singolo deputato e senatore di Alternativa popolare sporgerà nei confronti dell’onorevole Di Battista e di chi diffonde queste sue gratuite diffamazioni”. Lo annunciano i gruppi di Alternativa popolare della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other