Alessandro Di Battista, fuorionda a Piazza Pulita: “Appena Renzi si fa da parte…”

di redazione Blitz
Pubblicato il 10 marzo 2018 10:47 | Ultimo aggiornamento: 10 marzo 2018 11:43
Alessandro Di Battista, fuorionda a Piazza Pulita: "Appena Renzi si fa da parte..."

Alessandro Di Battista, fuorionda a Piazza Pulita: “Appena Renzi si fa da parte…”

ROMA – “Renzi se ne deve andare…”. Così in un clamoroso fuorionda a PiazzaPulita, Alessandro Di Battista lascia presagire quelle che sono le reali intenzioni di M5s dopo le elezioni del 4 marzo. Il Movimento fondato da Beppe Grillo spera in un’alleanza con il Pd, ma per farlo, va da sé, serve che Renzi sparisca dalla scena.

Il fuorionda è stato rilanciato su Twitter da Nonleggerlo. A telecamere spente, ospite nel salotto di Corrado Formigli, Di Battista ha continuato a parlare e il senso delle sue parole non può che avere un significato: “Renzi se ne deve andare – ha detto – poi se la situazione diventa più pacifica…è un problema soprattutto per il partito” (democratico, si intende). Insomma il dialogo tra M5s e Pd, una volta fatto fuori Renzi, sarà più che possibile.

Del resto, nella stessa direzione si era già espresso, più sibillino, il capo politico dei 5 Stelle, Luigi Di Maio. “State tranquilli, andremo al governo”, ha detto all’assemblea dei neoeletti del Movimento riuniti al Parco dei Principi. Ma, ha aggiunto presago, se “ci sarà un governo Pd-FI-Lega prenderemo i popcorn e vedremo aumentare ancora di più il nostro consenso”.