Alessandro Di Battista: “E’ arrivata la liquidazione da parlamentare, 40 mila€. Li restituisco”

di redazione Blitz
Pubblicato il 8 giugno 2018 14:33 | Ultimo aggiornamento: 8 giugno 2018 14:33
Alessandro Di Battista: "E' arrivata la liquidazione da parlamentare, 40 mila€. Li restituisco"

Alessandro Di Battista: “E’ arrivata la liquidazione da parlamentare, 40 mila€. Li restituisco”

ROMA – “Non è mica semplice essere un populista”. Così Alessandro Di Battista in un video pubblicato su Facebook annuncia di aver appena ricevuto la liquidazione da parlamentare. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Un assegno da 40 mila euro che spetta a tutti i deputati e senatori non rieletti, entro 30 giorni dalla proclamazione dei nuovi onorevoli. Assegno che Di Battista si dichiara pronto a restituire.

Il cosiddetto assegno di fine mandato, altro non è che il tfr dei politici. Al pari di qualsiasi altro lavoratore gli ex onorevoli che non sono rieletti in Parlamento hanno diritto a vedersi restituire le quote di fine rapporto accantonate nel corso della legislatura. Per ottenere tale assegno i deputati versano ogni mese una quota della loro indennità lorda, pari a 784,14 euro. Il trentesimo giorno successivo all’elezione dei nuovi rappresentanti in Parlamento, gli ex parlamentari si vedono restituire l’assegno che è pari all’80% dell’importo mensile lordo dell’indennità per ogni anno effettivo di mandato.

Di Battista che, come è noto, non si è candidato alle ultime elezioni politiche, annunciando di voler dedicare del tempo alla famiglia e alla scrittura, è finalmente partito per la sua avventura oltreoceano. L’esponente grillino si trova ora in California con la compagna Sahra e il figlio Andrea, e da lì ha trasmetto il suo filmato. In pieno stile movimentista della prima ora Dibba promette che restituirà fino all’ultimo centesimo della sua liquidazione e lancia l’ennesima sfida al Pd, in particolare ai parlamentari non rieletti:

“Non è mica semplice essere un populista- scrive sul Blog Delle Stelle – Breve video familiare girato in una casa in California. È a disposizione degli esponenti dei partiti politici morti! Tra l’altro ho calcolato che se tutti i deputati e senatori trombati del PD o di quel che resta della sinistra (quelli per intenderci che parlano della povera gente o della redistribuzione della ricchezza) facessero altrettanto beh ci sarebbero oltre 12 milioni di euro freschi freschi per le piccole e medie imprese italiane. Posti di lavoro insomma!”