Alessandro Di Battista: “Pd? Hanno leccato il sedere a Renzi e ora…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 gennaio 2018 11:08 | Ultimo aggiornamento: 29 gennaio 2018 11:08
Alessandro Di BAttista, ecco come umilia definitivamente il Pd

Alessandro Di Battista: “Pd? Hanno leccato il sedere a Renzi e ora…”

ROMA – “Nel Pd hanno leccato il sedere di Renzi e approvato le sue schifezze e ora protestano. Chi è causa del suo mal pianga se stesso, ma tanto prenderanno tante di quelle sberle…”. Queste le parole di Alessandro Di Battista a margine della presentazione dei candidati M5S a Roma. “Hanno fatto le leggi e detto signorsì solo per essere rieletti” ma il Pd “ha candidato solo lecchini del renzismo morente”, sottolinea.

Le percentuali dei candidati delle parlamentarie? “Per me è irrilevante”, dice poi Alessandro Di Battista. “Noi come sempre ci siamo comportati in maniera bella e corretta”, sottolinea.

“In Sicilia ci ha fregato il voto di scambio, nel Lazio mettetecela tutta, noi ce la stiamo mettendo tutta. Io come cittadino laziale sarei onorato di avere Roberta Lombardi come presidente”. “Buzzi di Mafia Capitale ha finanziato anche Zingaretti – ha aggiunto – Ha finanziato Zingaretti e Renzi, entrambi”.