Giustizia, Alfano conferma: “Riformeremo la Corte Costituzionale, vedremo come”

Pubblicato il 21 Febbraio 2011 19:32 | Ultimo aggiornamento: 21 Febbraio 2011 19:32

ROMA – Il governo Berlusconi vuole riformare la Corte Costituzionale. Lo conferma il ministro della Giustizia, Angelino Alfano, che sottolinea come, in particolare, l’esecutivo vuole modificare la norma sulla maggioranza qualificata.

Rispondendo durante la registrazione di Porta a Porta in onda questa sera ad una domanda in merito il guardasigilli ha osservato: ”La Corte costituzionale fa parte dell’assetto delle garanzie. Siccome avremo anche una riforma della forma di Stato di governo valuteremo se la riforma della Corte Costituzionale vada inserita in questo contesto o nell’ambito della riforma della giustizia”. Parlando dei tempi per la discussione, Alfano ha specificato che ”credo che partiranno in parallelo”.