Alfano: Salvini si lamenta? In 75 giorni impiegati 8.465 agenti per difenderlo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Maggio 2015 17:54 | Ultimo aggiornamento: 15 Maggio 2015 18:10
Alfano: Salvini si lamenta? In 75 giorni impiegati 8.465 agenti per difenderlo

Matteo Salvini (LaPresse)

ROMA – Il leader della Lega Nord Matteo Salvini si è lamentato con il ministro dell’Interno Angelino Alfano per le aggressioni che ha subito nei suoi comizi degli ultimi mesi. Alfano ha replicato con i numeri. Fonti del Ministero dell’Interno (il Viminale) hanno fatto sapere all’agenzia Ansa che “Dal 28 febbraio del 2015 a oggi, in relazione alle iniziative politiche dell’on. Matteo Salvini, che si sono svolte in 62 province, sono state impiegate 8.465 unità delle Forze dell’Ordine“.

Aveva detto Salvini in mattinata a Radio Padania: ”Dove sono Renzi e Alfano? Dove la democrazia? Stamani pure uno sputo in faccia ho preso! Chi agita questo clima con 4 figli di papà che giocano a fare i rivoluzionari tirando petardi tra le mamme con carrozzine? Mi viene il dubbio che a qualcuno impedire alla Lega i comizi faccia comodo”.

Mi fa schifo che ci siano giornalisti che fanno finta di niente su queste aggressioni a me e alle persone pacifiche che vengono ad ascoltarci o addirittura sostengano nei loro articoli che in fondo la Lega se la cerca! Scontri a Foggia, aggressione a Marsala, sputi a Marsciano stamani, e poi abbiamo dovuto cambiare tre bar per fare aperitivo a Perugia perchè i bar prescelti avevano avuto minacce…Non ne possiamo più, dove è la democrazia? Che Paese è questo? ”. ”E dove sono i fenomeni della libertà di espressione? Quelli di siamo tutti Charlie Hebdo? – ha concluso il suo intervento radiofonico Salvini – Tutti bravi a parlare ma poi zitti quando viene impedito ad una forza democratica di parlare. Mi aspetto la solidarità della altre forze politiche o magari a qualcuno al Governo fa comodo che ci attacchino e se la ride pure? ”.