#Alfanodimettiti Su Twitter la guerra tra Salvini e Alfano

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Novembre 2015 16:18 | Ultimo aggiornamento: 16 Novembre 2015 16:18
Angelino Alfano (foto Ansa)

Angelino Alfano (foto Ansa)

ROMA, 16 NOV – Angelino Alfano attacca Matteo Salvini in diretta Tv e lo accusa di speculare sugli attentati di Parigi: “Ascoltando Salvini sembra di percepire il suo dispiacere perché gli attentati di Parigi non siano avvenuti in Italia così da consentirgli di fare caciara e guadagnare voti”. E Salvini risponde: “Da Alfano dichiarazioni allucinanti e irresponsabili: un ministro dell’interno che pronuncia frasi di questo tipo deve essere subito rimosso”. E lancia l’hashtag: #Alfanodimettiti.  Dopo risposta di Salvini anche su Facebook sono nate diverse pagine contro Alfano come “Tranquilli, ci difende Alfano” e “Alfano dimettiti”.

In questo momento la rete sembra nettamente contraria al titolare del Viminale. Oltre 15mila tweet contrari, sanciscono la sconfitta di Angelino Alfano con la conseguente richiesta di dimissioni.

I capigruppo della Lega Nord Massimiliano Fedriga e Gianmarco Centinaio si dicono “indignati e attoniti” per parole pronunciate questa mattina dal titolare del Viminale nei confronti del segretario leghista: “Se la risposta alla richiesta della Lega Nord di bloccare l’arrivo su territorio nazionale di un flusso indiscriminato di immigrati – aggiungono – ha come risposta le farneticazioni diAlfano significa che come paese siamo messi veramente male. È questo sarebbe il personaggio che garantisce la sicurezza dei cittadini? L’uomo senza quid si faccia da parte”.