Terrorismo, l’allarme di Maroni: “Rischio di infiltrati dalla Tunisia”

Pubblicato il 9 Febbraio 2011 13:02 | Ultimo aggiornamento: 9 Febbraio 2011 13:08

Roberto Maroni

ROMA – Il ministro dell’Interno, Roberto Maroni, lancia l’allarme: c’è il rischio di infiltrati tunisini. ”Ci preoccupa molto – afferma il ministro – la fuga di criminali dalle carceri della Tunisia per il rischio di infiltrazioni terroristiche tra i tunisini che vogliono venire in Europa sotto le spoglie di rifugiati politici”.

”Per contrastare questo fenomeno di cui abbiamo delle evidenze – ha aggiunto il ministro Maroni – abbiamo aumentato la vigilanza sui collegamenti tra la Tunisia e l’Europa e abbiamo inoltre avviato contatti con le nuove autorita’ tunisine per mettere a punto le migliori strategie possibili”.