Under 35 alle comunali: i candidati più giovani sono classe 1992

Pubblicato il 11 Maggio 2011 - 14:54 OLTRE 6 MESI FA

ROMA – Hanno da poco compiuto 19 anni e sono i candidati sindaci più giovani d'Italia alle prossime elezioni amministrative. Classe 1992, gli under 35 più "verdi" dello stivale si candidano in tre piccoli comuni del Bel Paese, Bonea (BN), Merana (AL) e Cuceglio (TO). Sono Salvatore Paradiso, Giacomo Perocchio e Fabio Bellini. Da un'analisi Comunicare-Anci, sui dati del ministero dell'Interno e di Comuniverso-Ancitel, risulta che in totale, considerando i nati dopo il mese di maggio 1976, sono 434 i Comuni con i candidati sindaci under 35 alle prossime elezioni amministrative. Ma, entrando più nel dettaglio, sono 34 i candidati sindaci nati nel 1976, sono 64 i candidati classe 1977, 64 quelli nati nel 1978, 53 i candidati classe 1979, 36 classe 1980, 38 i candidati classe 1981. A seguire sono 33 i candidati nati nel 1982, 27 della classe 1983, 19 quelli nati nel 1984, 14 i candidati del 1985, 14 quelli nati nel 1986, 13 del 1987, 5 i candidati del 1988, 9 quelli nati nel 1989, 5 i candidati classe 1990 e stesso numero per i nati nel 1991. Anche tra i giovani la presenza delle donne non è particolarmente significativa: tra i candidati sindaci under 35 si contano infatti soltanto 75 donne, dunque la rappresentanza femminile tra i giovani è piuttosto esigua.