Alluvione, Sicilia delibera stato di calamità. I comuni interessati

Pubblicato il 24 Novembre 2011 22:07 | Ultimo aggiornamento: 24 Novembre 2011 22:40

PALERMO, 24 NOV – La giunta regionale siciliana, presieduta da Raffaele Lombardo, ha deliberato la dichiarazione dello stato di calamita' e nel contempo ha deciso di avanzare richiesta di dichiarazione dello stato di emergenza per l'alluvione di martedi' scorso in provincia di Messina ed in particolare nei comuni di Antillo, Barcellona Pozzo di Gotto, Castroreale, Condro', Fondachelli Fantina, Gualtieri Sicamino', Meri', Messina, Milazzo, Monforte San Giorgio, Pace del Mela, San Pier Niceto, Santa Lucia del Mela, Saponara, Spadafora, Terme Vigliatore, Torregrotta, Valdina, Venetico e Villafranca Tirrena.

Domani alle 11,30, a Palazzo d'Orleans, sede della presidenza, Lombardo terra' una conferenza stampa sugli eventi alluvionali, insieme all'assessore Sebastiano Di Betta e al dirigente della Protezione civile regionale Pietro Lo Monaco.