Amministrative, La Russa: “Lega Nord? Non ha mai vinto da sola in Lombardia”

Pubblicato il 12 Marzo 2012 15:45 | Ultimo aggiornamento: 12 Marzo 2012 15:52

MILANO – ''La Lega Nord, almeno da quando esiste il Pdl, non ha mai vinto una sola citta' capoluogo della Lombardia o una Regione senza di noi. La stessa cosa non si puo' dire per noi'': cosi' il coordinatore nazionale del Popolo della Liberta' Ignazio La Russa ha commentato, al termine del 'Tavolo Milano' del partito, la scelta del Carroccio di correre in solitaria alle prossime amministrative.

Una decisione, quella del partito di Umberto Bossi, di cui ''ce ne faremo una ragione anche se non e' quello che vorremmo''. L'ex ministro della Difesa pero' ha poi lasciato aperto uno spiraglio a possibili ripensamenti del Carroccio. ''Restiamo pronti a qualsiasi intesa anche nei ballottaggi, nella reciprocita'''.

Parere negativo sulla strada intrapresa dal partito di via Bellerio e' arrivato anche dal vicepresidente della Camera Maurizio Lupi. ''E' un gravissimo errore per i cittadini che non capiscono questa logica del ricatto – ha sostenuto – per cui si fa pagare ai cittadini una politica nazionale. E' un gravissimo errore e siamo convinti che i cittadini ci ripagheranno e puniranno la Lega''.