Angela Merkel premier: la vorrebbe il 68% degli italiani

di Maria Elena Perrero
Pubblicato il 18 Ottobre 2013 14:06 | Ultimo aggiornamento: 18 Ottobre 2013 14:07
Angela Merkel premier: la vorrebbe il 68% degli italiani

Angela Merkel (Foto Lapresse)

ROMA – Il premier ideale degli italiani? E’ Angela Merkel. Altro che gli spauracchi branditi da Beppe Grillo e Silvio Berlusconi: la cancelliera piace al 68% dei nostri connazionali. Destra e sinistra, poco importa. E la misoginia di tanti attacchi alla Frau più nota e potente del mondo si rivela solo sterile invidia.

A Palazzo Chigi e Montecitorio gli italiani preferiscono Bruxelles e Francoforte. La Troika Bce-Ue-Fmi non solo non fa paura, ma un suo intervento sui conti malmessi dello Stato sarebbe il benvenuto per quasi un italiano su tre, il 31%. I dati arrivano da un sondaggio dell’istituto Ixé per il Forum Internazionale dell’Agricoltura e dell’Alimentazione della Coldiretti a Cernobbio.

Gli italiani non credono più nella politica italiana, e soprattutto nei politici italiani. La fiducia maggiore? A Papa Francesco, ritenuto affidabile dal 74% del campione. A seguirlo le forze dell’ordine (70%) e la magistratura (55%). A dimostrare che per gli italiani la giustizia, nonostante quello che alcuni politici vorrebbero far credere, esiste ancora nelle aule di tribunale.

Per incontrare un politico in questa classifica di fiducia bisogna arrivare al quarto posto: un italiano su due (il 52%) crede ancora nel presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Anche qui, gli attacchi di Grillo e le critiche di Matteo Renzi paiono eco lontane non sentite dai cittadini. Del resto, si chiamino movimenti o popoli, alla “ggente” non sembrano molto vicini. La fiducia nei partiti è cosa sentita solo da quattro italiani su cento.