Finocchiaro: “Rottamare? Che brutta parola, ma in Italia serve innovazione”

Pubblicato il 20 settembre 2012 21:11 | Ultimo aggiornamento: 20 settembre 2012 21:11
Anna Finocchiaro

Anna Finocchiaro (Lapresse)

ROMA – ”Il termine rottamare è terribile ma, in Italia, c’è certamente un’esigenza di ricambio ma non solo nella classe politica, in tutti i campi della vita del Paese”. Così il presidente dei senatori Pd, Anna Finocchiaro intervenuta a Skytg24 Pomeriggio, dà quasi ragione al sindaco-rottamatore.

“Questo Paese è vecchio e senza donne, credo quindi sia necessario avviare un percorso che porti nella classe dirigente del Paese a una maggiore rappresentanza di genere e a un giusto mix tra esperienza e innovazione” ha continuato.

Detto questo, ha concluso Finocchiaro, ”Matteo è un dirigente politico del Pd giovane e brillante ed e’ sindaco di una delle citta’ piu’ belle e importanti del mondo. Questo testimonia che lo spazio per i giovani c’e’. Poi, Renzi, pone male un problema reale”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other