Antonio Azzollini, Giunta per le immunità dice sì agli arresti domiciliari

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 luglio 2015 22:12 | Ultimo aggiornamento: 8 luglio 2015 22:22
Antonio Azzollini, Giunta per le immunità dice sì agli arresti domiciliari

Antonio Azzollini (Foto Ansa)

ROMA – La Giunta per le immunità del Senato ha accolto la richiesta dei magistrati di Trani di mettere agli arresti domiciliari il senatore di Ncd, Antonio Azzollini. Hanno votato a favore dell’arresto in 13, sette i contrari. La decisione della Giunta dovrà ora passare al vaglio dell’Aula.

A favore dell’arresto del senatore di Ncd si è espressa anche la Lega. In Giunta per le immunità del Senato, infatti, sono stati 13 i senatori a dire di sì alla richiesta dei magistrati di Trani (8 Pd, più 4 M5S, più la Lega), mentre i no sono stati 7 (2 di FI, più 3 di Ncd, più Buemi, più Ferrara di Gal). Il senatore azzurro Giacomo Caliendo, infatti, non prende più parte ai lavori della Giunta da quando questa ha detto sì alla decadenza di Silvio Berlusconi dal mandato parlamentare.