Antonio Razzi, Forza Italia non lo ricandida. “Nessuno mi ha chiamato”

di redazione Blitz
Pubblicato il 23 gennaio 2018 20:10 | Ultimo aggiornamento: 23 gennaio 2018 20:15
Antonio-Razzi-candidato

Antonio Razzi (Foto Ansa)

ROMA – Antonio Razzi lascia il Parlamento. Forza Italia ha deciso di non ricandidarlo. Il senatore infatti non è stato convocato alla sede del partito, a piazza di San Lorenzo in Lucina, per firmare l’accettazione della candidatura: un appuntamento previsto da giorni per tutti i parlamentari ricandidati.

Raggiunto telefonicamente e interrogato su un suo eventuale futuro in Parlamento ha detto: “Al momento non so niente. Nessuno mi ha chiamato. Ora sono a casa, sono super influenzato e sto prendendo gli antibiotici… Se non mi chiamano è chiaro che non posso andare a firmare…”.

Abruzzese di nascita (classe 1948), Antonio Razzi ha vissuto in Svizzera per diversi anni. Lì infatti si trasferì nel 1965 per lavorare come operaio tessile. Grazie al voto degli italiani all’Estero è stato eletto per la prima volta alla Camera dei Deputati nel 2006, nelle liste dell’Italia dei Valori. Nel 2013 è stato candidato dal Popolo delle Libertà (l’attuale Forza Italia) ed eletto al Senato, circoscrizione Abruzzo.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other