App Immuni, Butti (FdI) al ministro Pisano: “Quanti la usano? In Svizzera dati quotidiani e da noi?”

di redazione Blitz
Pubblicato il 17 Luglio 2020 14:31 | Ultimo aggiornamento: 17 Luglio 2020 14:31
App Immuni, una falla nel sistema potrebbe segnalare falsi contatti con positivi

App Immuni, una falla nel sistema potrebbe segnalare falsi contatti con positivi (Foto Ansa)

App Immuni, “il ministro Pisano venga in aula a riferire sul funzionamento che  ci era stata presentata come  indispensabile per il contenimento del Covid 19”.

App Immuni, a fare questa richiesta è  Alessio Butti, deputato di Fratelli d’Italia.

Butti lo ha chiesto intervenendo alla Camera:

“È in funzione da un mese e mezzo  e nessuno parla dai risultati ottenuti”.

“In Svizzera tutti i dati sul funzionamento dell’equivalente App Immuni vengono quotidianamente comunicati. Il ministro Pisano non in Parlamento ma in televisione ha detto che i download sono stati 4 milioni e che tecnicamente Immuni funziona”.

Butti: “Cosa significa che tecnicamente funziona?”

Il deputato del partito fondato da Giorgia Meloni ha aggiunto:

“Noi ci siamo domandati”, ha aggiunto il deputato, “ma cosa vuol dire tecnicamente funziona?”

“Siamo rimasti che i download per rendere efficace l’App dovessero essere 25 o 30 milioni come avevano detto lo stesso ministro, la task force e anche il presidente del Consiglio”.

“Il dato, inoltre, è equivoco perché dire che ci sono 4 milioni di download non significa che ci sono 4 milioni di italiani che stanno utilizzando l’applicazione”.

“Fratelli d’Italia chiede di sapere quanti italiani la stanno usando, come interagisce con la medicina del territorio e che fine ha fatto la task force di 75 esperti nominati dal ministro e che ha prodotto assai poco”,

ha concluso Alessio Butti nell’Aula di Montecitorio (fonte: key4biz.it).