Aquarius, Enrico Mentana: “Macron è proprio l’ultimo che può parlare”

di redazione Blitz
Pubblicato il 13 giugno 2018 9:35 | Ultimo aggiornamento: 13 giugno 2018 9:35
Aquarius, Enrico Mentana: "Macron è proprio l'ultimo che può parlare"

Aquarius, Enrico Mentana: “Macron è proprio l’ultimo che può parlare”

ROMA – “Macron è proprio l’ultimo che può parlare”: il direttore del TgLa7, Enrico Mentana, replica alle parole del presidente francese, che ha tacciato di “cinismo e irresponsabilità” [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] l’Italia per aver respinto la nave Aquarius, con i suoi 629 migranti.

In un post su Facebook Mentana ricorda come la Francia di Emmanuel Macron sia la stessa che respinge i migranti a Ventimiglia e a Bardonecchia, sulle cui montagne proprio nelle ultime settimane, con lo scioglimento della neve, sono iniziati a comparire cadaveri di profughi intenti a varcare il confine.

“È giudizio di molti che ci sia stata una parte di cinismo e di irresponsabilità nella posizione italiana sui migranti dell’Aquarius, scrive Mentana su Facebook. Ma l’ultimo, proprio l’ultimo che può imputare questo all’Italia è il presidente francese: al confronto di Macron, in tema di accoglienza, Salvini e Toninelli sono due romantici utopisti”, scrive su Facebook il direttore del Tg di La7.

E poi continua:

“Avesse dedicato ai migranti un millesimo degli sforzi fatti per tenere le fila del nuovo potere in Libia, oggi la situazione sarebbe ben diversa. Invece abbiamo davanti agli occhi la vergogna di Ventimiglia e di Bardonecchia, e i porti francesi ostentatamente sigillati. No, monsieur le president: lezioni da altri, ma da lei proprio no”, conclude Mentana.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other