Arezzo, incidente alla scorta di Sgarbi: grave il finanziere ferito

Pubblicato il 23 Settembre 2010 11:46 | Ultimo aggiornamento: 23 Settembre 2010 11:54

Vittorio Sgarbi

Un finanziere è ricoverato all’ospedale Le Scotte di Siena in prognosi riservata per le ferite riportate in un particolare incidente accaduto nella notte in Autostrada vicino ad Arezzo.

Il militare, 27 anni, originario di Mondagrone, in provincia di Caserta, in servizio a Firenze, faceva parte della scorta che accompagnava a Roma Vittorio Sgarbi.

All’una e trenta le due auto della Gdf erano una davanti e l’altra dietro all’auto blu. Vicino a Monte San Savino, al Km. 372 in direzione Sud, l’auto che chiudeva il corteo è stata colpita da un dischetto di metallo, forse una parte del sistema frenante di un camion, che ha sfondato il parabrezza e colpito il finanziere.

Il militare, che era sul lato destro dell’auto, è stato ferito al petto. L’auto si è immediatamente fermata ed è stato chiesto l’intervento del 118. Il finanziere è stato trasportato al pronto soccorso di Arezzo. Qui è stato sottoposto ad un intervento chirurgico e stabilizzato.

Stamani con l’elicottero del servizio sanitario regionale, trasportato a Le Scotte di Siena, dove i medici lo sottoporranno ad un altro intervento chirurgico. Le sue condizioni sarebbero gravi. Sul luogo dell’ incidente è intervenuta la polizia stradale di Battifolle.