Articolo 18, Alfano: “Riforma subito, per decreto”. Lunedì vertice Cgil-Cisl-Uil

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 settembre 2014 17:15 | Ultimo aggiornamento: 28 settembre 2014 17:15
Articolo 18, Alfano: "Riforma subito, per decreto". Lunedì vertice Cgil-Cisl-Uil

Articolo 18, Alfano: “Riforma subito, per decreto”. Lunedì vertice Cgil-Cisl-Uil

ROMA  – Angelino Alfano ha fretta. Vuole che il Jobs Act diventi legge subito, anche per decreto. Soluzione, questa, che finirebbe per aprire una frattura forse insanabile dentro al Pd di Matteo Renzi. Nel frattempo i sindacati fissano per lunedì 29 settembre un incontro tra i tre leader di Cgil-Cisl e Uil.  

Il vertice si terrà in mattinata e servirà a valutare se  pse ci sono i margini per una posizione unitaria sul Jobs act del governo Renzi e in particolare sullo scontro sull’articolo 18. L’incontro è stato fissato in mattinata, alle 10.30, nella sede della Cisl.

Alfano, invece, intervistato da Maria Latella su Sky Tg24 punta a fare tutto in tempi brevi:

 “Renzi sta proponendo delle cose giustissime. Io non voglio giocare al rilancio ma la riforma del lavoro dovremmo farla subito e per decreto”. 

Linea, questa, sostenuta anche dal capogruppo di Ncd Maurizio Sacconi:

“Dall’art.18 non si torna indietro rispetto alla mediazione realizzata nella maggioranza. Semmai, per fare lavoro, si può andare ancora più avanti.”