Assemblea Pd, al voto chiusura sulle norme per la scelta del segretario

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 settembre 2013 0:45 | Ultimo aggiornamento: 21 settembre 2013 0:45
Assemblea Pd, al voto chiusura sulle norme per la scelta del segretario

Assemblea Nazionale Pd (Foto LaPresse)

ROMA – I congressi regionali si terranno  dopo quello nazionale ed entro tre mesi dalle modifiche alle norme dello statuto sul segretario. Questa una delle novità introdotte dalla Commissione congresso del Pd che verrà sottoposta al voto dell’Assemblea nazionale Pd del 21 settembre.

Il Pd chiude sulle regole e in particolare sulle norme dello statuto, e proprio su questo punto si andrebbe a toccare l’articolo 3 dello statuto. Il segretario sarebbe automaticamente candidato alle primarie per palazzo Chigi a meno che non dica espressamente di non voler correre.

Primarie alle quali possono partecipare, però, anche altri candidati del partito. Contrari alla modifica sul segretario si sarebbero espressi il veltroniano Roberto Morassut e la bindiana Margherita Miotto.