Attilio Fontana insiste. “Razza bianca? E’ la Costituzione che parla di razze…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 gennaio 2018 14:24 | Ultimo aggiornamento: 16 gennaio 2018 14:24
attilio-fontana-razza

Attilio Fontana insiste. “Razza bianca? E’ la Costituzione che parla di razze…”

ROMA – Attilio Fontana insiste. “Razza bianca? E’ la Costituzione che parla di razze…”. “Ho detto fin dall’inizio che ho usato un espressione inopportuna ma il problema deve essere affrontato”: così Attilio Fontana, candidato del centrodestra alla presidenza della Lombardia, è tornato a parlare delle polemiche per l’espressione ‘razza bianca’ che ha usato parlando della questione migrazione.

A Fatti e misfatti su Tgcom24 ha comunque ricordato che “dovrebbe anche cambiare la Costituzione perché è la prima a dire che esistono razze”.

“Io sempre vicino a comunità ebraica”. “Sono rimasto profondamente colpito dalle parole di grande equilibrio, comprensione e pacatezza, da parte di un saggio amico di vecchia data quale Raffaele Besso, copresidente della Comunità Ebraica milanese, Comunità in cui mi onoro di avere tanti amici da una vita, come il professor Enrico Mairov e come Walker Meghnaghi, di cui apprezzo la vicinanza e la reciproca immutata stima”: Attilio Fontana, candidato presidente della Lombardia per il centrodestra, ha così commentato le parole di Besso, che lo ha definito una “persona perbene” dopo le polemiche sulla sua frase sulla “razza bianca” e le critiche giunte dalla presidente della Comunità ebraica di Roma Ruth Dureghello.