Auto blu: ecco i tagli, ministero per ministero

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Giugno 2015 17:40 | Ultimo aggiornamento: 7 Giugno 2015 17:40
Auto blu: ecco i tagli, ministero per ministero

Auto blu: ecco i tagli, ministero per ministero

ROMA – Auto blu: ecco la situazione nei parcheggi dei ministeri, secondo quanto comunicato a fine febbraio, quando si è chiuso il primo monitoraggio, voluto dal Dipartimento della Funzione Pubblica. L’obiettivo è non superare le 5 auto in ciascuna amministrazione (più una in uso esclusivo), il che significherebbe arrivare a contarne meno di cento, una volta completata la sforbiciata, da un totale di circa 1.600.

Quanto alle altre amministrazioni centrali diverse dai ministeri, alcune tra le più rilevanti realtà (agenzie fiscali, authority, Istat, Inps, Inail) hanno risposto alla chiamata e, secondo le informazioni trasmesse, nei loro garage si troverebbero 45 auto blu.

Comunque nell’informativa della Funzione Pubblica si spiega come ”la quasi totalità” di questi enti abbia meno di 5 vetture, ”tranne l’Agenzia delle Entrate” (13 auto), che tuttavia già ”ha ridotto drasticamente il numero” e in ogni caso ha tempo (fine anno).

5 x 1000

Al totale delle vetture così venute fuori (193) si devono poi aggiungere quelle della Presidenza del Consiglio, dove rientrano i ministeri senza portafoglio, per cui il tetto massimo è di 15 macchine.

Ambiente 5

Lavoro 5

Affari esteri 7

Giustizia 28

Sviluppo economico 6

Difesa 30

Economia 13

Salute 6

Beni e attività culturali 32

Politiche agricole 6

Infrastrutture e Trasporti 5

Interno —

Istruzione 5

Totale ministeri 148

Altre amministrazioni centrali 45

Totale amministrazioni centrali 193