Balduzzi: "Colpire la corruzione senza se e senza ma"

Pubblicato il 23 Novembre 2011 22:30 | Ultimo aggiornamento: 23 Novembre 2011 23:35

ROMA, 23 NOV – La corruzione in sanita' va colpita senza se e senza ma. Lo ha detto il neoministro della salute Renato Balduzzi, ospite a 'otto e mezzo''.

''Il fenomeno e' presente in altri comparti – ha precisato il ministro – ma in sanita' colpisce di piu' sia perche' girano molti soldi (ci sono strumenti molto costosi da acquistare) sia perche' si ha a che fare con la salute delle persone. Il livello nazionale deve essere attento, monitorare le situazioni; poi ci sono organi preposti. A me preoccupa – ha concluso Balduzzi – non solo la corruzione ma l'incapacita' di mettere insieme i fattori organizzativi; su questa prospettiva non abbiamo gli stessi strumenti come le forze di polizia, la reazione dell'ordinamento di fronte a reati''