Ballottaggio Gela: M5S clamorosa vittoria. Enna: Crisafulli clamorosa sconfitta

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Giugno 2015 16:29 | Ultimo aggiornamento: 15 Giugno 2015 18:40
Ballottaggio Gela: M5S verso la vittoria. Enna: Crisafulli rischia la sconfitta

Ballottaggio Gela: M5S verso la vittoria. Messinese in netto vantaggio su Fasulo

GELA – Il Movimento 5 Stelle conquista una storica vittoria a Gela, mentre a Enna c’è stato un testa a testa che ha portato a una clamorosa sconfitta di Vladimiro Crisafulli, sindaco e plenipotenziario del Pd nel capoluogo dell’entroterra siciliano.

A Gela, la città del governatore Rosario Crocetta, Domenico Messinese di M5S ha battuto nettamente Angelo Fasulo del Pd. Quando sono state scrutinate 69 sezioni su 71, il candidato grillino ha raccolto 22.677 voti, pari al 64,65%%, mentre il sindaco in carica ha preso 12.400 voti pari al 35,35%.

A Enna, con 35 sezioni scrutinate su 35, Crisafulli è rimasto indietro di 740 voti rispetto allo sfidante Maurizio Antonello Dipietro, che pure al primo turno aveva preso 16 punti percentuali in meno. Dipietro ha finora 7.425 voti pari al 51,89%. Crisafulli insegue con poco più di 6.885 voti pari al 48,11%.