Ballottaggio Matera: per battere De Ruggeri, Adduce si fa invitare a pranzo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Giugno 2015 15:12 | Ultimo aggiornamento: 12 Giugno 2015 15:14
Ballottaggio Matera: per battere De Ruggeri, Adduce si fa invitare a pranzo

Ballottaggio Matera: per battere De Ruggeri, Adduce si fa invitare a pranzo

MATERA – Per battere al ballottaggio lo sfidante Raffaello De Ruggieri e per farsi riconfermare sindaco Salvatore Adduce si fa invitare a pranzo dai cittadini materani per discutere i problemi della città. A queste elezioni la scelta è fra votare Adduce e il Pd che domina a Matera e in tutta la Basilicata, e che ha fatto conquistare la nomina di capitale europea della cultura 2019, o passare al centrodestra con De Ruggieri, che ha fatto della “meritocrazia” la sua parola chiave e si definisce “ambidestro”.

Fra i due candidati c’è un distacco del 4,1 per cento (in vantaggio Adduce col 40,1%), un divario tutt’altro che incolmabile di 1.500 voti. La partita si gioca sulla riconferma dei voti presi il 31 maggio e sulla capacità di attrazione per quei quasi 8.000 materani (20% dei votanti) che hanno scelto il “civico” Angelo Tortorelli o il 5 Stelle Antonio Materdomini.