Politica Italia

Bankitalia, Gentiloni indica Ignazio Visco governatore. Ma Renzi è contrario

Bankitalia-Gentiloni-Ignazio-Visco
Bankitalia-Gentiloni-Ignazio-Visco

Bankitalia, Gentiloni indica Ignazio Visco

ROMA – Il candidato governatore di Bankitalia, indicato dal premier Paolo Gentiloni, è Ignazio Visco. Il presidente del Consiglio ha inviato la lettera al Consiglio superiore di via Nazionale per la nomina del nuovo governatore, indicando quello dell’attuale numero uno di Palazzo Koch. Ora spetterà alla stessa Banca dare un parere.

Il consiglio superiore della Banca d’Italia è stato convocato per venerdì mattina, alle 8.30, per esaminare la proposta del premier. Il Consiglio, secondo la legge, deve fornire un parere necessario, non vincolante, prima della nomina con decreto da parte del Presidente della Repubblica.

Il nome di Ignazio Visco,è stato al centro di accese polemiche nelle scorse settimane, a seguito della mozione di sfiducia del Partito democratico nei suoi confronti.- Per lui si tratterebbe di un rinnovo, dunque, che è possibile una sola volta.

“Se il presidente del Consiglio decide di confermare Visco io non lo condivido, ma andiamo avanti lo stesso”, aveva detto Matteo Renzi, alla vigilia della scelta in collegamento con Porta a porta dal treno Direzione Italia fermo nella stazione di Benevento. Il giudizio è pesantissimo sul mandato dell’attuale governatore: “In questi sei anni nelle banche ci sono stati dei disastri. Spero che i prossimi sei anni siano migliori di quelli trascorsi, peggiori è un po’ più difficile”.

“Il management in questi sei anni non è stato all’altezza – ha aggiunto – sfido a trovarne uno che dice il contrario. La commissione d’inchiesta accerterà com’è andata”. Il leader Pd torna a garantire, come fatto finora, che rispetterà la scelta del premier, ma mette in chiaro che non intende fare i conti: “Mi interessano i risparmiatori, non i governatori. Neanche il presidente Usa dura in carica dodici anni”, polemizza.

 

To Top