Basilicata. Il presidente Pittella torna libero. Divieto di dimora a Potenza

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 settembre 2018 14:36 | Ultimo aggiornamento: 24 settembre 2018 14:36
Basilicata. Il presidente Pittella torna libero. Divieto di dimora a Potenza

Basilicata. Il presidente Pittella torna libero. Divieto di dimora a Potenza

ROMA – Il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella (Pd) – agli arresti domiciliari dal 6 luglio scorso nell’ambito dell’inchiesta sulla sanità – è tornato libero. Lo ha deciso il gip di Matera, Angela Rosa Nettis. Pittella ha ricevuto il divieto di dimora a Potenza.

Pittella è accusato di falso e abuso di ufficio le indagini preliminari su concorsi truccati e nomine pilotate nella sanità lucana nell’ambito della quale il presidente della giunta regionale, Marcello Pittella (Pd), è agli arresti domiciliari dal 6 luglio scorso.

L’operazione “Suggello”, condotta dalla Guardia di Finanza e coordinata dal pm di Matera, Salvatore Colella, portò all’arresto in carcere di due persone, ai domiciliari per altre 20 e a otto obblighi di dimora, su disposizione del gip, Angela Rosa Nettis.

Pittella è stato quindi sospeso in attesa di giudizio definitivo dalla carica di Governatore della Regione, per effetto della Legge Severino.