Beppe Grillo: “Abbiamo perso, Italia paese di pensionati” VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Maggio 2014 14:34 | Ultimo aggiornamento: 26 Maggio 2014 14:56
Beppe Grillo: "Abbiamo perso, ma il tempo è dalla nostra"

Beppe Grillo: “Abbiamo perso, ma il tempo è dalla nostra”

ROMA – Beppe Grillo lo ammette senza mezzi termini: “Abbiamo perso”. E subito dopo rilancia: “Ma siamo lì”. Sul blog, 12 ore dopo la sberla elettorale delle europee il leader M5s rompe il silenzio con un video. Nessun passo indietro, anzi. Grillo spiega “certo che andiamo avanti” perché “il tempo è dalla nostra”. Quanto alla sconfitta, l’analisi di Grillo è semplice: gli italiani siano “pensionati che non hanno voglia di cambiare”:

“Abbiamo il tempo dalla nostra, è ancora presto. Quest’Italia è formata da generazioni di pensionati che forse non hanno voglia di cambiare, di pensare un po’ ai loro nipoti, ai loro figli, ma preferiscono stare così”.

Allo stesso tempo ammette che il Malox, quello di cui ha parlato al seggio elettorale, tocca a lui prenderlo:

“Vincono loro ma è meraviglioso lo stesso. Intanto io mi prendo un Maalox, non si sa mai”

Quindi Grillo si rivolge ai militanti M5s invitandoli a non scoraggiarsi:

“Non scoraggiatevi”, “certo che andiamo avanti. Siamo la prima forza di opposizione, faremo opposizione sempre di più, sempre meglio e cercheremo di rallentare il dissanguamento, lo spolpamento di questo Paese, che ci sarà. Noi saremo precisi, puntuali, e ci saremo sempre, non preoccupatevi”.