Beppe Grillo: “Berlusconi cialtrone? E Monti cosa ha fatto?”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 febbraio 2013 19:36 | Ultimo aggiornamento: 15 febbraio 2013 19:41
Beppe Grillo: "Berlusconi cialtrone? E Monti cosa ha fatto?"

Beppe Grillo: “Berlusconi cialtrone? E Monti cosa ha fatto?” (LaPresse)

ROMA – Beppe Grillo attacca Mario Monti e quasi difende Silvio Berlusconi. Monti dà del cialtrone a Berlusconi ”ma lui nell’ultimo anno e mezzo cosa ha fatto?”. La domanda retorica è sul blog di Grillo, in un post che riporta la dichiarazione del premier dimissionario sui ”cialtroni” che ”dicono di aver lasciato l’Italia in buone condizioni nel 2011”.

In sostanza, sottolinea Grillo, ”ha dato del cialtrone al suo predecessore Berlusconi. Non ci sarebbe nulla da eccepire se non fosse stato proprio quel cialtrone a votarlo sempre durante il suo governo e a consentirgli di fare il presidente del Consiglio e lo stesso cialtrone a proporlo come commissario europeo”.

Poi aggiunge: ”Monti, ex consulente di Cirino Pomicino, ministro del Bilancio sotto la cui gestione fu avviata l’esplosione del debito pubblico, ha anche aggiunto, scordandosi di essere alleato del partito di Casini che ha visto finire in galera Cuffaro: ‘Dopo tanti anni di governo Berlusconi non c’è una legge anti-corruzione’. Ma lui – conclude – nell’ultimo anno e mezzo cosa ha fatto?”.

5 x 1000

Poi, nella tappa dello Tsunami tour a Ivrea, ha detto alla folla presente che Monti “finirà sotto un lampione, non arriva al 10%”. Le sue previsioni per il risultato delle elezioni: “Il 24 e 25 febbraio ci sarà una grande sorpresa, me lo sento dentro, saranno spazzati via tutti”.