Tagli Boldrini-Grasso. Grillo: “Non bastano, dimezzate stipendi”

Pubblicato il 20 Marzo 2013 14:51 | Ultimo aggiornamento: 20 Marzo 2013 15:35
beppe_grillo

Beppe Grillo

ROMA – Pietro Grasso e Laura Boldrini tagliano ma a Beppe Grillo non basta. Vuole più di quel 30% in meno sul loro stipendio, ne chiede il dimezzamento e invece non commenta la decisione dei due presidenti di allungare la settimana lavorativa di Camera e Senato.

”I partiti non possono farlo, ma voi siete stati scelti in quanto vi dichiarate estranei al sistema. ‘Fatelo voi!’, come ha urlato Dario Fo dal palco dello Tsunami Tour ai 100.000 di Milano. Boldrini, Grasso, assumetevi la responsabilità che il vostro ruolo impone, chiedete il dimezzamento degli stipendi dei parlamentari e la rinuncia dei rimborsi elettorali”. Lo scrive Beppe Grillo su Facebook.