Beppe Grillo vs Boldrini vol.2: “Non è Giovanna D’Arco, si fa scudo delle donne”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 settembre 2013 12:54 | Ultimo aggiornamento: 20 settembre 2013 12:59
Beppe Grillo vs Boldrini vol.2: "Non è Giovanna D'Arco, si fa scudo delle donne"

Beppe Grillo vs Laura Boldrini (Foto Ansa)

ROMA – Beppe Grillo, attacco a Boldrini vol.2. Dopo averla definita un “oggetto d’arredamento del potere“, il leader del Movimento 5 Stelle torna alla carica contro la presidente della Camera, Laura Boldrini. “Si sente Giovanna D’Arco, ma è soltanto una nominata da Vendola in una posizione per cui è inadeguata”. “Tempo dedicato alle ingiurie è tempo perso”, replica lei noncurante.

“C’è uno sport diffuso tra questi politici d’accatto – scrive Grillo dal suo pulpito blog – Quando ne tiri in ballo uno, quello si intesta un’intera categoria. La Boldrini ogni volta che le viene mossa una critica, invece di discuterla, si rifugia dietro l’intero popolo femminile”.

Poi l’affondo: “Le critiche sono rivolte a lei, non alle donne italiane. Si vergogni di usarle come scudo per la sua inconsistenza”.

“Quello che viene dedicato da alcuni soggetti all’ingiuria e all’insulto gratuito è davvero tempo perso“, risponde Boldrini da Foggia dove partecipa all’inaugurazione del Nuovo Polo biomedico.

“Io credo – ha proseguito – che il Paese non abbia bisogno di persone che insultano, che distruggono, ma di lavorare sodo per riattivare l’economia di questo paese e per dare ai talenti la possibilità di non andare all’estero”. “Dunque – ha concluso – mi sembra tempo perso quello passato in polemiche”.