Beppe Grillo: "Di Pietro contestare non basta, costruisca"

Pubblicato il 14 Maggio 2012 12:00 | Ultimo aggiornamento: 14 Maggio 2012 12:19

ROMA – "La mia proposta è di vedere cosa sanno fare nel merito quelli che protestano, perché contestare non basta". Così Antonio Di Pietro, leader dell'Italia dei Valori, intervenendo a Brontolo, su Rai Tre. "Possiamo fare un elenco di personaggi che nella critica sono stati capaci – prosegue Di Pietro – ma non altrettanto nella costruzione. Grillo deve trovare punti di incontro con altre forze per avere la possibilità di operare, non solo di blaterare. Molto spesso costruiamo aspettative verso persone che non valgono niente – conclude – Nel caso del Movimento 5 Stelle bisogna valutare caso per caso, perché ci sono persone valide ma anche venditori ambulanti".

Comunque, aggiunge, "il problema non sono i comici che si mettono a fare i politici, ma i politici che si mettono a fare i comici. L'antipolitica è coloro che sono nelle istituzioni e le utilizzano per fini propri".