Beppe Grillo scarica Di Pietro: “Niente alleanze”

Pubblicato il 6 Novembre 2012 14:28 | Ultimo aggiornamento: 6 Novembre 2012 14:30
Beppe Grillo: "Nessuna alleanza con Di Pietro"

Beppe Grillo: “Nessuna alleanza con Di Pietro”

ROMA – Niente alleanze, neanche con Antonio Di Pietro. Niente presenze in tv, al momento sconsigliata, ma in futuro completamente vietata. Sono questi i due punti più rilevanti del nuovo “glossario” del Movimento a 5 Stelle, pubblicato online da Beppe Grillo sul suo blog.

Una sorta di  vocabolario. Si comincia con la lettera D, come Di Pietro, il tema più dibattuto di questi giorni, dopo che il comico genovese la scorsa settimana ha lanciato a sorpresa la candidatura del leader dell’Idv per la successione di Giorgio Napolitano al Quirinale. “Antonio Di Pietro – scrive Grillo – ha la mia amicizia, ma il M5S non si alleerà né con l’Idv, né con nessun altro. Il M5S vuole sostituire il Sistema dei partiti con la democrazia diretta. In sostanza vuole la fine dei partiti basati sulla delega in bianco”.

Altro argomento caldo è il rapporto con la televisione. Non sono “vietate” interviste di eletti del M5S trasmesse in televisione per spiegare le attività di cui sono direttamente responsabili. “E’ fortemente sconsigliata (in futuro sarà vietata) la partecipazione ai talk show condotti abitualmente da giornalisti graditi o nominati dai partiti, come è il caso delle reti Rai, delle reti Mediaset e de La7”.