Bergamo, la Gelmini contestata all’università

Pubblicato il 28 ottobre 2011 20:55 | Ultimo aggiornamento: 28 ottobre 2011 20:57

BERGAMO, 28 OTT – Il ministro dell'Istruzione Mariastella Gelmini, a Bergamo per partecipare a un convegno su lavoro e futuro in Universita', e' stato contestato nel tardo pomeriggio di oggi da alcuni studenti che sono riusciti ad esporre per alcuni secondi uno striscione sul quale c'era scritto ''Ministro della distruzione'' all'interno della sala conferenze dell'ateneo, nella sede di Sant'Agostino.

La breve e pacifica contestazione, che e' stata attuata verso le 18, e' durata poco: gli agenti della Digos hanno subito rimosso lo striscione dalle mani dei manifestanti, ai quali sono state chieste le generalita'. Il convegno, al quale partecipava anche il rettore dell'Universita' Stefano Paleari, e' proseguito regolarmente.