“Silvio torna”, “Silvio non tornare”, battaglia in cielo tra berlusconiani e non

Pubblicato il 27 agosto 2012 9:34 | Ultimo aggiornamento: 27 agosto 2012 9:34

RIMINI – L’ultima battaglia politica tra berlusconiani e non, si è consumata nei cieli della riviera romagnola. Domenica scorsa un aereo noleggiato dal senatore Mario Mantovani ha trasportato da Fano fino a Lido di Classe uno striscione con la scritta: “Silvio ritorna”.

Due giorni fa la contromossa: un altro aereo con la scritta “Silvio non tornare grazie!”. A organizzare la replica è stato un consulente informatico riminese di 30 anni, Gianluca Zamagni, insieme a un gruppo di amici riunito grazie a Facebook. “È una goliardata —ha spiegato — lo avrei fatto anche per altri politici”.