Berlusconi: “Mai nominato Alfano successore, deciderà il Pdl”

Pubblicato il 14 Aprile 2011 16:57 | Ultimo aggiornamento: 14 Aprile 2011 17:03

Silvio Berlusconi (Foto Lapresse)

ROMA – ”Sarebbe il massimo che oltre a tutto ciò che mi attribuiscono, mi prendessi anche la colpa su chi verrà dopo di me”. Una risata ha accompagnato la frase con la quale il premier Silvio Berlusconi, durante il vertice di maggioranza a palazzo Grazioli, ha smentito di aver designato il guardasigilli Angelino Alfano, come delfino.

Lo riferisce il capogruppo dei Responsabili Luciano Sardelli, lasciando la riunione. ”Il premier ha detto di non avere mai nominato Alfano suo successore – spiega Sardelli – ma di averlo soltanto definito una persona capace. Ma siccome il Pdl è un partito democratico, sul futuro deciderà il partito. Berlusconi non ha assolutamente detto che Alfano sarà il suo successore”.