Berlusconi, assegno dimezzato per Veronica Lario: “solo” 1,4 milioni al mese

di redazione Blitz
Pubblicato il 22 Ottobre 2013 8:35 | Ultimo aggiornamento: 22 Ottobre 2013 8:36
Senato - Fiducia Governo Letta

Berlusconi

MILANO – Per una volta un Tribunale gli è venuto incontro: Silvio Berlusconi dovrà versare alla moglie separata, Veronica Lario, “solo” 1,4 milioni di euro al mese. Ovvero la metà rispetto a quanto deciso dal Tribunale di Milano.

Il fatto, piuttosto curioso, è che da luglio per volere di Berlusconi sono in corso due cause. La prima, di separazione, al Tribunale di MIlano. La seconda, per divorzio, al Tribunale di Monza. E’ stata quest’ultima corte a dimostrarsi più clemente nei confronti di Berlusconi. La sua decisione però è appellabile presso la Corte d’appello di Milano.

La nuova cifra, 1,4 milioni anzichè 3 milioni al mese, dovrebbe essere il frutto di una trattativa tra le due parti in causa.