Torino: esposto contro Berlusconi per quel “Meglio belle ragazze che gay”

Pubblicato il 7 Dicembre 2010 12:49 | Ultimo aggiornamento: 7 Dicembre 2010 14:04

Silvio Berlusconi

E’ stato depositato questa mattina a Torino un esposto contro il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. L’oggetto e’ la frase che il premier pronuncio’ il 2 novembre: ”Meglio essere appassionato di belle ragazze che gay”. L’esposto e’ stato firmato da Giovanni Caponetto (presidente Comitato Arcigay Provincia di Torino); Andrea Benedino (membro segreteria provinciale Pd); Paolo Briziobello (fondatore Rete Nazionale di Cittadini Presente e’ Futuro); Maria Cascella; Anna Paola Concia (parlamentare Pd); Aurelio Mancuso (presidente Equality Italia); Maurizio Mori (presidente di Consulta di Bioetica). I firmatari hanno anche annunciato una conferenza stampa per dopodomani.