Berlusconi – Bindi: “Mi dispiace per lei. Ma è una battuta conosciuta da tutti”

Pubblicato il 16 Ottobre 2009 11:10 | Ultimo aggiornamento: 16 Ottobre 2009 11:10

Rosy Bindi

«Mi dispiace per la Bindi. Era un momento di delusione»: Così il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi è tornato sulla frase – «più bella che intelligente» – rivolta nei confronti dell’esponente del Pd durante la trasmissione  “Porta a porta”.

Il premier, che di trova in Blugaria per un vertice,  ha spiega ai cronisti a Sofia di sentirsi attaccato continuamente e, quindi, ha osservato:  «Permettetemi di poter fare anche una battuta di spirito. Sulla Bindi è stata  una battuta di spirito abbastanza conosciuta e di largo consumo».

«Andate a vedere – aggiunge – gli insulti che hanno fatto alle mie ministre che sono persone bravissime e assolutamente diverse da ciò che si vuol far pensare che siano».