Berlusconi catechizza i suoi: “Non date del tu all’avversario, Ravetto brava ma…”

Pubblicato il 20 Ottobre 2011 17:02 | Ultimo aggiornamento: 20 Ottobre 2011 18:02

ROMA – ''Anche io so di aver mancato nella comunicazione negli ultimi tempi, ma e' difficile parlare andando in certe trasmissioni che voi sapete''. Lo ha detto il premier Silvio Berlusconi parlando alla riunione del gruppo del Pdl alla Camera e spronando i suoi a seguire regole precise nel comunicare. ''E per favore non date mai del tu ai vostri avversari'', aggiunge il premier.

''Per esempio la Ravetto e' stata bravissima l'altra sera in tv da Paragone, ma guardava con attenzione l'avversario e non scuoteva la testa'', ha proseguito il premier nella sua improvvisata lezione di comunicazione ai deputati del Pdl. ''Invece dovete prendere le distanze, non dare del tu altrimenti sembra che date all'avversario confidenza. E contraddire anche con il linguaggio del corpo, per esempio scuotendo la testa in segno di diniego''.