Berlusconi ci rifà su “Rosy Bindi uomo”. Renzi: “Pactus? Interruptus…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 febbraio 2015 15:00 | Ultimo aggiornamento: 3 febbraio 2015 15:01
Berlusconi ci rifà su "Rosy Bindi uomo". Renzi: "Pactus? Interruptus..."

Berlusconi ci rifà su “Rosy Bindi uomo”. Renzi: “Pactus? Interruptus…”

ROMA – “Non pensavo che un uomo, pardon una donna…” Così scherza pesantemente Silvio Berlusconi con Rosy Bindi. “Pactus interruptus: così scherza Matteo Renzi con Paolo sisto di Forza Italia.

Succede tutto dopo la cerimonia di insediamento del presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Durante il rinfresco  Renato Brunetta si avvicina con Rosy Bindi a Berlusconi. Matteo Renzi, temendo scintille, si scansa e spiega: “Qui accanto c’è il terzetto Brunetta, Bindi, Berlusconi”.

Il colloquio tra Berlusconi e Bindi inizia sotto i migliori auspici ma Berlusconi  non resiste alla tentazione della battuta: “Ho visto che ha versato lacrime di commozione. Non ci aspettavamo da un uomo, pardon da una donna, come Bindi, tante lacrime”.

5 x 1000

Pronta la replica della Bindi: “E io mi aspettavo da lei che fosse diventato un po’ più galante…”. Berlusconi sorride e si porge verso di lei per un baciamano: “Signora, io sono sempre galante…”.

Non è la prima volta che Berlusconi si lascia andare a battute e barzellette con Rosy Bindi protagonista. La più famosa è quella che l’allora presidente del Consiglio chiuse con una mezza bestemmia.Cinque anni fa, invece, Berlusconi definì la Bindi “più bella che intelligente”.

Neppure Renzi, però, resiste al gusto della battuta. Scheza con Sisto che è presidente della Commissione Affari Costituzionali. Parla di “pactus interruptus” Renzi. E il riferimento, ovviamente, è al patto del Nazareno vacillante proprio per l’elezione di Mattarella.

“Ho visto che a un certo punto in Aula ti sei alzato ad applaudire per primo”, dice Renzi a Sisto. “Sì, quando Mattarella ha detto che sarà imparziale”, replica il deputato. “Poi ho sentito – aggiunge Renzi – ‘Se i giocatori, specialmente i presidenti di commissione, aiutano…'”. E Sisto: “Noi di FI stiamo in campo indossando la maglietta e facciamo anche gol…”.