Berlusconi/ Intervista con simbolo elettorale: è la Rai, non la Cnn (ma neanche Videolina…)

Pubblicato il 26 maggio 2009 14:36 | Ultimo aggiornamento: 26 maggio 2009 14:47

Berlusconi rilascia un’intervista alla Cnn, la Rai ne dà notizia e immagini. Anzi notizia, immagini non proprio. Perché le immagini non sono quelle dell’emittente americana, sono quelle della tv locale sarda Videolina, tv con la quale pure Berlusconi ha parlato nella stessa giornata.

Quale la differenza? A parte che Videolina è “vicina” al presidente e La Cnn ovviamente no, nelle immagini che si vedono nei Tg Rai si vede anche il simbolo elettorale del Pdl, insomma un’immagine buona e giusta in campagna elettorale. Il simbolo in testa al presidente, il vota e fai votare ce l’ha messo la Cnn? Ovviamente no. L’ha messo la tv sarda.

Dovendo scegliere, i due Tg, il Tg1 ma anche il Tg3, forse per abitudine, forse per pigrizia, forse per istinto, hanno scelto le immagini con simbolo elettorale. I due direttori hanno spiegato che la cosa era spiegata ai telespettatori. Pochi, anzi nessuno è stato così attento e pignolo da accorgersene.

Qualche parlamentare dell’opposizione ha parlato di «Rai ministero della verità», supponendo un calcolo, un disegno. Più probabile che la Rai abbia funzionato come cassetta della posta: le hanno dato le immagini con simbolo e la Rai le ha prese. È la Rai, non la Cnn.